Carado: i nuovi modelli 2016

 

Carado nasce alla fine del 2007 per sopperire alla sempre più crescente richiesta di veicoli entry-level. Questo segmento di mercato era completamente scoperto dal Gruppo Hymer che ha così voluto intraprendere questo percorso. Introdotto in principio nel mercato di casa, la Germania, Carado si appresta a compiere la sua terza stagione ufficiale anche in Italia per la stagione 2016.




Carado è il marchio emergente controllato direttamente da Hymer


Carado viene prodotto nello stabilimento Capron a Neustadt (Sassonia), su una linea di produzione lunga 450 metri, unica in Europa per lunghezza e tecnologia costruttiva. In grado di produrre 20 veicoli al giorno completi, è stata inaugurata da poco la nuova linea che permetterà di raddoppiare la sempre più crescente richiesta di questo prodotto.




La linea di produzione Carado è la più lunga e innovativa d'Europa, e da poco ne è stata aperta una seconda


I camper della Carado si presentano come veicoli essenziali ma solidi, senza fronzoli inutili ma con una cura del dettaglio costruttivo maniacale. La tecnica costruttiva delle pareti è a sandwich al cui interno troviamo il polistirene su uno spessore di 34 millimetri. Il pannello di legno in mogano marino all'interno permette alla parete di respirare e di non accumulare umidità e condensa. All'esterno delle pareti troviamo lamiera liscia di spessore 0,8 millimetri, e sul tetto e sulla parete posteriore la vetroresina, che protegge il camper dalla grandine. In esclusiva per il mercato italiano e spagnolo vengono fornite di serie le carenature posteriori che impreziosiscono la linea. I profili di giunzione sono realizzati in robusto alluminio e fissati con viteria in acciaio inox cosi da non poter arrugginire. Le bandelle esterne, pur essendo un prodotto di primo prezzo, sono in alluminio verniciato. Questo permette al veicolo di evitare quelle fastidiose crepe sulle più comuni bandelle in plastica, una più semplice reperibilità del ricambio in caso di incidente anche a distanza di anni, e una maggiore robustezza.




Gli interni dei camper nuovi Carado sono ben concepiti e sfruttati per garantire il massimo del confort e dello stivaggio



Interessante sono l'impianto idrico ed elettrico. Utilizzando l'ormai collaudato sistema Hymer della pompa dell'acqua a immersione, i camper Carado evitano il fastidioso rumore della pompa acqua a pressione e grazie al sistema particolare dei rubinetti, avviene una miscelazione migliore tra aria e acqua che permette di risparmiare fino al 40% di acqua e fino al 35% di corrente. Le tubazioni dell'acqua corrono lungo tutto il veicolo affiancate dai tubi del riscaldamento del Truma Combi, preferito al più economico sistema della stufa a pannello radiante che equipaggia la maggior parte dei concorrenti. Questo fattore e la presenza delle paretine anticondensa riscaldate permette al veicolo di essere etichettato come camper adatto al freddo inverno tedesco.



I materassi dei letti sono in schiuma fredda per garantire un sonni di qualità



Anche l'impianto elettrico è preso direttamente dai motorhome di fascia alta della Hymer. Le centraline della Schaudt infatti equipaggiano questi veicoli che si fanno apprezzare certamente per la tecnica di assemblaggio e di costruzione.


Il camper Carado e sinonimo di solidità e cura dei dettagli. Il ritorno in garanzia di questi veicoli sul mercato tedesco (25.000 unità) è inferiore all'1%. I più grossi noleggiatori europei acquistano Carado poiché tra tutti i marchi concorrenti, è quello che ha meno rotture per utilizzo ed è esente da  rumori durante la marcia proprio come i camper di lusso.


La gamma Carado è completa e si compone di quattro tipologie: i semintegrali (profilati), i mansardati, i motorhome e i furgonati.




I profilati hanno i letti basculanti tra i più grandi della categoria




I profilati, chiamati “T”, si presentano con ben dieci tipologie abitative di cui sei con letto basculante. I più ricercati di questi modelli sono il T132, lunghezza inferiore ai 6 metri, garage e prezzo di partenza inferiore a € 40.000. il T348 presenta la classica tipologia abitativa dei profilati: letto alla francese posteriore con ampio bagno, cucina ad angolo, frigorifero da 135 litri, dinette a “L” con divanetto frontale e letto basculante, il tutto abbondantemente sotto i sette metri. Il T448 è il più ricercato sopra ai sette metri di lunghezza. Presenta una zona giorno molto simile per ampiezza e comodità al T348, ma un posteriore con letti gemelli e un garage molto capiente.




T132 T135




T334 T337






T339 T345




T348 T447







T448 T449



Il segmento dei mansardati è composto da tre soluzioni abitative, di cui due con i letti a castello e una con garage. Il Carado A361, il più piccolo dei mansardati, presenta la classica dinette centrali con i letti a castello in coda, frigorifero da 135 litri con freezer in una lunghezza di soli 6,63 metri. La doccia separata all'interno del vano bagno e l'armadio di capacità generosa ne completano l'interno.



A361



Il Carado A461 è la classica soluzione dei sette posti letto e fino a sei omologati per viaggiare. Con una lunghezza di 7,23 metri, l'interno non può che soddisfare anche le signore più esigenti per spazio e comodità. Doppia dinette trasformabile in letto, armadio di dimensioni maggiori rispetto gli standard, cucina ad angolo con ampio piano di appoggio e frigorifero da 135 litri con cella freezer.



A461



Ultimo ma non per importanza è il Carado A464: la soluzione abitativa interna è identica al Carado A361, ma in coda troviamo un comodo letto matrimoniale che sovrasta un garage capace di contenere anche due scooter con una portata sul piano del garage stesso di 350kg.



A464



I furgonati sono certo il veicolo del momento: compatti, agili, offrono il massimo del confort in pochi metri, ti permettono di visitare una città come con una comune automobile e di essere utilizzato tutti i giorni per andare a lavoro, a recuperare i figli a scuola e per un weekend veloce in montagna. I furgonato Carado si chiama Vlow ed è caratterizzato da quattro disposizioni interne. La più piccola, il 540, ha una lunghezza di soli 5,41 metri, con un ampio letto matrimoniale posteriore, frigorifero a compressore e armadio.





Due le piantine a 5,99 metri: il modello 600 e il modello 601. Nel primo caso la disposizione interna prevede due armadi dietro alla dinette, uno sotto al frigorifero a compressore rialzato e un quarto sotto al letto matrimoniale posteriore. Nel secondo caso, si perde il quarto armadio in favore di un letto basculante posteriore e di un letto basso (opzionale) matrimoniale. Il Carado Vlow 601 ci permette l'utilizzo fino a quattro persone con un doppio letto matrimoniale a castello basculante regolabile in altezza.

 

Il modello Carado Vlow 640 rappresenta il più lungo e il più confortevole con il suo letto posteriore che permette di dormire sia sulla larghezza del furgonato che per la sua lunghezza. Ampia dinette, tre armadi e bagno con doccia.

Su tutti i veicoli Carado c'è la possibilità, opzionale, di richiedere un letto supplementare che con un sistema altamente ingegnoso e comodo, sfrutta lo spazio tra i sedili della cabina e il cruscotto.





Perché Italia VR ha scelto Carado tra i camper di entry level?

Carado non è solo un prodotto tedesco e di qualità, ma è seguito direttamente dalla Hymer AG. Tutto ciò che riguarda garanzie e ricambi, vengono gestiti direttamente dalle stesse persone che seguono i veicoli Hymer. Questo per noi è sinonimo di servizio al top e rispecchia esattamente ciò che vogliamo offrire ai nostri clienti Carado. Gli altri marchi di altri gruppi proponevano margini di guadagno decisamente maggiori, ma il servizio che proponevano non rispecchiava le nostre aspettative.



La scelta dei materiali per la costruzione è di prima qualità, come l'utilizzo di personale in catena di montaggio




Perché comprare un camper Carado da Italia VR?

I camper Carado sono nella loro semplicità dei camper altamente affidabili ma complessi nell'impianto elettrico. Derivando direttamente dai veicoli Hymer che conosciamo da parecchi anni, siamo in grado di offrire un'assistenza e una preparazione del veicolo unica nel settore. Venite a scoprire la differenza dei veicoli Carado presso la nostra esposizione.







Luglio 2015,