Meglio acquistare un camper usato da privato o da concessionario?

Uno dei primissimi camper su meccanica Fiat 238


MEGLIO ACQUISTARE UN CAMPER USATO DA PRIVATO O DA CONCESSIONARIO?

 

L'acquisto di un camper usato è sempre stato momento di dialogo all'interno della famiglia. La moglie lo vorrebbe nuovo per essere la prima utilizzatrice di cucina e bagno, il marito preferirebbe il camper usato per spendere meno rispetto al camper nuovo. Risolto questo primo ostacolo, e deciso in questo caso per l'acquisto di un camper usato, la domanda è: acquisto un camper usato da un concessionario o da un privato?

Analizziamo alcune delle principali differenze.


Acquistando un camper usato da un privato si riesce, nella maggior parte dei casi, a vivere il veicolo in maniera più intensa. Il venditore privato unisce il lato tecnico del camper stesso ad un lato emozionale legato alle esperienze sue e della sua famiglia. In questa condizione anche le piccole modifiche (l'appendiabiti installato in una certa posizione o di un certo colore, la presa di corrente adibita per uno specifico utilizzo) acquistano valore e importanza. Per il venditore della concessionaria è difficile fare lo stesso poiché non ha vissuto in prima persona il camper, ma può solamente riportare l'esperienza dei suoi clienti camperisti.

Nella compra-vendita tra privati sorge il problema del pagamento: pago prima il camper e poi chi vende firma le carte in un secondo momento? E se poi non firma? E chi firma perché dovrebbe accollarsi il rischio di non essere pagato? In genere questa operazione viene risolta in pochi giorni. Si procede ad un acconto di circa il 50% sperando nella buona fede del venditore, ci si reca insieme in banca per il  saldo del camper in questione e infine in agenzia per la firma delle carte. Questa è comunque un'operazione rischiosa. Con l'acquisto in una concessionaria (e qui prendiamo in riferimento solo quelle serie ed affidabili!!) il saldo deve essere effettuato dal cliente cinque giorni lavorativi prima della consegna. Vuol dire che noi paghiamo il nostro camper per intero una settimana prima circa, ma ad una azienda che non ha alcun interesse a ingannare il cliente finale, semmai a fidelizzarlo e trattarlo nella giusta maniera. In questo caso il camper acquistato viene controllato in ogni minimo dettaglio e revisionato e con esso viene rilasciata la “conformità del prodotto” ovvero lo stato di salute del camper al momento della consegna. Nel caso del privato questa operazione non può essere certificata, ma ci si deve affidare alla sua sola parola.

Anche le modalità di pagamento sono diverse; nel caso della compravendita privato-privato si può procedere al pagamento tramite contante, bonifico bancario, assegno circolare e non, oppure accedendo ad un finanziamento tramite la propria banca di riferimento o alle agenzie tipo Santander, Finconsumo, Findomestice FCA. Nel caso privato-concessionaria il limite massimo di pagamento in contanti è di € 3.000,- per la legge anti-riciclaggio, sempre accettato il pagamento con bonifico bancario o assegno circolare ma c'è il vantaggio nel caso di accesso al credito (finanziamento) di appoggiarsi direttamente alla concessionaria, senza dover perdere tempo in telefonate o appuntamenti tra banca e finanziarie.


Qualche riga sopra abbiamo accennato alla preparazione del veicolo da parte di una concessionaria: questa è la differenza più grande. Il concessionario per legge è obbligato a dare delle garanzie, il privato no.



Quali sono le garanzie di un camper usato acquistato da una concessionaria?


Per legge sarebbero due anni, ma in genere i contratti redatti prevedono un anno su tutto il prodotto. Rapportandoci sempre alla legge la garanzia interviene in percentuale rispetto alla vetustà del veicolo. Per semplificare facciamo un esempio pratico. Ipotizziamo di aver comprato un bel camper mansardato usato di 6 anni di vita. Dopo le prime uscite ci accorgiamo che la pompa dell'acqua non svolge più bene il suo lavoro e ci rechiamo in concessionaria per evidenziare il problema. In base all'età del camper, la garanzia residua in questo caso è pari al 50%. Perciò installando una pompa dell'acqua nuova, la spesa verrà divisa in parti uguali tra la concessionaria e il cliente. È sempre buona norma da parte del cliente chiedere al momento del riscontro del problema, se il costo della riparazione sia a suo completo carico.



Garanzia Meccanica



Nel caso della garanzia meccanica in genere la concessionaria paga un buono ad una società terza. Il vantaggio è che questa società terza è affiliata con diverse officine sul suolo italiano ed europeo perciò se mi trovo in vacanza sarà più facile risolvere il problema. Lo svantaggio è che i tempi di consegna dei ricambi per la riparazione non sono certo celeri.

Esistono poi alcune variazioni sulle garanzie che ogni concessionaria camper, in base alla propria esperienza, può apportare.

Ad esempio per l'azienda che rappresento (ITALIA V.R. GROUP s.r.l.) le garanzie sull'acquisto del camper usato sono le seguenti:

1)      12 mesi cellula e meccanica;

2)      6 mesi + 6 mesi sulle infiltrazioni;

3)      6 mesi sulle batterie;

4)      Non diamo garanzia su autoradio e antifurti qualora già installati.

 

CELLULA: se ad esempio si guastasse la centralina del frigorifero, siamo in grado di capire se sia stato un guasto accidentale o se invece il cliente l'abbia manomessa per installare qualche apparecchio con il "fai-da-te". Anche nel secondo caso, si cerca di andare in contro al cliente con il costo della riparazione.

 

MECCANICA: ogni camper usato venduto che esce dalla nostra officina passa sotto gli attenti occhi del nostro responsabile Gianni. Oltre ad un controllo generale (perdite d'olio, prova su strada del camper, controllo usura pneumatici), viene effettuato, dove necessario, il tagliando motore completo e la sostituzione della cinghia di distribuzione e i relativi cuscinetti. Questa garanzia viene fornita direttamente dalla nostra azienda. I tempi per la fornitura degli eventuali pezzi di ricambio sono ridotte sotto le 24 ore. Qualora un cliente fosse in vacanza, potrà sempre contattarci per il guasto, appoggiarsi ad una officina, la quale dopo il nostro benestare, effettuerà la riparazione.

INFILTRAZIONI: al momento dei controlli effettuiamo un test chiamato “prova di impermeabilità”. Prevede l'utilizzo dello strumento chiamato igrometro che serve a misurare il livello di umidità all'interno delle pareti del camper. Richiediamo al cliente di rientrare in officina per effettuare una seconda prova assolutamente gratuita dopo sei mesi per bloccare e riparare immediatamente eventuali infiltrazioni createsi e poter prorogare la garanzia per altri sei mesi. Questo sistema ci permette di aver sempre ben sotto controllo lo stato della cellula abitativa.


BATTERIE
: le batterie, sia motore che cellula, vengono sottoposte ad una ricarica con apparecchi specifici e ad una procedura chiamata "desolfatazione". Questa procedura prevede, con appositi strumenti elettronici, di far vibrare le piastre interne delle batterie e di distaccare l'acido solfatato che ne pregiudica il funzionamento.
Fatto ciò si esegue una prova di tenuta con un tester. Questo tester prende in considerazione lo stato di carica della batteria del nostro camper nell'ultimo 25%. Se di questo quarto di carica non è presente almeno il 75%, sul display del tester apparirà la scritta “sostituire” o “sostituire fra poco”. In entrambe i casi la batteria viene smaltita negli appositi contenitori e sostituita da una nuova.

PRODOTTI NON IN GARANZIA: non garantiamo prodotti come l'autoradio e l'antifurto poiché sono prodotti elettronici soggetti ad installazioni eseguite come "fai-da-te" e non da aziende specializzate.

Come potete notare i camper usati venduti sono sottoposti a controlli molto severi da parte della nostra azienda. Un camper certificato dall'Italia V.R. Group ha certamente un valore aggiunto riconosciuto dai camperisti già nostri clienti e dai colleghi del settore. Questa nostra meticolosità e attenzione nei confronti dei vostri compagni di viaggio ci paragona a livello qualitativo ad aziende come Bonometti nel triveneto, Magli Caravan nell'Emilia-Romagna, e alla Lusso Caravan in Piemonte.

 
Clicca Qui e scarica la nostra guida ai controlli per il tuo camper.


Giugno 2014, Dicembre 2016